Tu sei qui: Home

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da servizio8   
Main - Linee di attività

Tipo di Intervento:

La Legge Regionale  n. 10/2003 autorizza l'Assessorato della Famiglia e delle Politiche Sociali a concedere  contributi sino al 50% delle spese sostenute dalle famiglie che intendono adottare bambini, per l'espletamento delle procedure di adozione internazionale.


Leggi di settore:

L. n. 184 del 1983 - Disciplina dell'adozione e dell'affidamento dei minori - Pubblicata in G.U. n. 133 del 17-5-83 suppl.ord.

L. n. 476 del 1998 - Ratifica ed esecuzione della Convenzione per la tutela dei minori e la cooperazione in materia di adozione internazionale, fatta a l'Aja il 29 maggio 1993. Modifiche alla Legge 4 maggio 1983, n. 184, in tema di adozione di minori stranieri. Pubblicata in G.U. n. 8 del 12-01-1999

L. n. 149 del 28/3/2001 - Modifiche alla legge 4 maggio 1983 n. 184 "Disciplina dell'adozione e dell'affidamento dei minori"
Pubblicata in G.U. n. 96 del 26-4-2001

L.R. n. 10 del 31/7/2003 Art. 7 - Norme per la tutela e la valorizzazione della famiglia - Pubblicata in G.U.R.S. n. 34 del 1-8-03


Ufficio competente:       Servizio 6  " Interventi trasversali per l'integrazione, la promozione ed il sostegno dei minori"
Dirigente Responsabile: Ing. Alberto Pulizzi

Ubicazione Ufficio:          piano 3°  stanza n. 15
Telefono:                       091-7074277
Fax:                               091-7074459
Indirizzo e-mail:            antonio.grasso Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


 

Personale:   CLARA BOSCO   III PIANO STANZA N.11

TELEFONO 0917074369   E-MAIL Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


 

FAQ

D: E’ possibile avere un rimborso delle spese sostenute per l’adozione internazionale?

R: Sì, in dipendenza delle norme annuali di bilancio della Regione Siciliana. L’Art. 7, comma 1, della Legge Regionale n. 10 del 2003 prevede l’erogazione di un contributo fino al 50% delle spese sostenute dalle famiglie adottive, sulla base di parametri predeterminati ed in conformità alle competenze in materia delegate dallo Stato alle Autonomie Locali.

D: Come si può richiedere la concessione del contributo alle spese sostenute per l’adozione internazionale?

R: La richiesta di concessione del contributo deve essere presentata al Servizio 6 del Dipartimento Regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali – Assessorato Regionale della Famiglia, Politiche Sociali e Lavoro – per il tramite del Comune di residenza

D: Quali sono i requisiti per la concessione del contributo e i documenti da allegare alla richiesta di concessione del contributo?

R: L’allegato B al D.A. 790 del 15/3/2006 stabilisce i criteri, i parametri, le procedure, le modalità, la modulistica da utilizzare nonché la documentazione da allegare all’istanza.

D: Qual è il termine per la presentazione delle istanze ?

R: Il termine per la presentazione delle istanze è entro e non oltre il 30 Giugno di ogni anno, così come fissato dal D.A. 833 del 2004 e n. 790 del 2006

D: Cosa succede se la domanda perviene fuori dal termine del 30 giugno?

R: L’istanza verrà istruita ed inserita, sempre che sia idonea e che ci sia la copertura finanziaria, nella graduatoria che verrà redatta l’anno successivo, sempre che ci sia la disponibilità finanziaria.

D: Cosa succede se non si rientra nella graduatoria dei contributi da erogare nell’anno di presentazione dell’istanza?

R: L’istanza idonea alla concessione del contributo che, per motivi di insufficienza della copertura finanziaria non può essere liquidata, concorrerà alla graduatoria che verrà redatta nell’anno successivo, per una sola volta, così come fissato dai Decreti nn. 833/2004 e 790/2006, sempre che ci sia la disponibilità finanziaria.

 


Provvedimenti:

Per l'anno 2011 sono stati assegnati i contributi per le adozioni internazionali di cui al D.D.G. 1733/S6 del 26.11.2011 consultabile al link. Si riporta il decreto con omissis per quanto concerne l'allegato 'A', contenente i nomi delle famiglie destinatarie del contributo. Il decreto integrale è consultabile presso il Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali, Servizio 6.

 

ANNO 2011; R.S. n.915 del 24.06.2011 prenotazione somme; R.S. n.2018 del 04.11.2011 impegno somme; R.S. n.2296 del 29.11. 2011; D.A. 1862 del 11.10.2011

 

ANNO 2012;  R.S. n.1082/s2 del 01.06.2012,  Decreto  prenotazione somme.

ANNO 2012 ; D.D.G. N.1677/S2 DEL 29.09.2012,  Decreto approvazione graduatoria e impegno contestuale.

- D.D. n. 2152 del 25-10-2010 - Approvazione della Graduatoria Regionale per l'anno 2010 dei richiedenti ammissibili al contributo alle spese sostenute per le Adozioni Internazionali

- Decreto. n. 833 del 31-3-2004 - Criteri per l'accesso e l'erogazione del contributo per le spese sostenute dalle famiglie adottive per le adozioni internazionali, di cui all'art. 7 della legge regionale 31-7-2003, n. 10 - Pubblicato in G.U.R.S. n. 20 del 7-5-2004
D.A. n. 790 del 15-3-2006 - Modifica dell'allegato al decreto 31 marzo 2004, concernente criteri per l'accesso e l'erogazione del contributo per le spese sostenute dalle famiglie adottive per le adozioni internazionali, di cui all'art. 7 della legge regionale 31 luglio 2003, n. 10. - Pubblicato in G.U.R.S. n. 25 del 19-5-2006

D.A. n.90 del 26.07.2018. Adozioni Internazionali. Modalita' e criteri  per l'accesso al beneficio fino al 50%, per le spese sostenute dalle famiglie adottive.


Modulistica:

- Formulario per la richiesta del contributo Concorso alle spese per l'Adozione Internazionale  - Allegato B al D.A. n. 790
del 15-3-2006
- Pubblicato in G.U.R.S. n. 25  del 19-5-2006


 

Ultimo aggiornamento: Giovedì 12 Settembre 2019 10:15